Benvenuti nella bacheca di Tutto PA

Determina di indizione di procedura comparativa per affidamento a professionista

Il ricorso da parte degli Enti locali a consulenze e collaborazioni esterne altamente qualificate è consentito dall’art. 110 comma 6 del TUEL, il quale prevede che “per obiettivi determinati e con convenzioni a termine” i regolamenti delle autonomie territoriali possono “prevedere collaborazioni esterne ad alto contenuto di professionalità”, nonché dall’art. 7 comma 6 del D.Lgs. n. 165/2001.

Viene resa disponibile una bozza di determina relativa all’indizione di una procedura comparativa per l’affidamento di un incarico professionale. Il documento, in formato word, è modificabile e personalizzabile dall’Ente e corredato dei relativi riferimenti normativi.

2 Crediti

Accedi
Categoria: .